Occhi di brace

Occhi di brace è una stregoneria molto diffusa su Meramia gdr.
Conosciuta anche con il nome di “Sguardo infernale” o, dagli eruditi, come “Piromanzia”.

occhi di brace
occhi di brace

Descrizione

Gli occhi dello stregone diventano di un rosso luminescente. Lo stregone fissa il suo sguardo su un bersaglio che, in breve tempo, prende fuoco.

Si tratta di una magia Rossa del primo grado. I requisiti necessari per poterla apprendere sono:

  • Possedere il livello base dell’abilità Magia Rossa (cioè 1)
  • Avere il livello minimo di Potenza per plasmare l’energia (Potenza 3)
  • Riuscire a mantenere una discreta concentrazione (Concentrazione 4)

Le magie di primo grado richiedono 4 turni per essere eseguiti a difficoltà media.

Dettagli e suggerimenti:

A meno che il tiro di Potenza non superi il successo superiore (quindi 1D + Pot > 12) Occhi di brace non può incendiare esseri viventi.
Questa stregoneria consiste nel dare fuoco al bersaglio e la difficoltà è implicita nel materiale che lo costituisce. Siccome il bersaglio di questa stregoneria è (ad eccezione di casi particolari) un oggetto inanimato, non è possibile resistere all’effetto dell’incantesimo.

piromanzia
piromanzia

Di seguito un esempio dei possibili effetti:

  • Fallimento Critico (1-3): La stregoneria non ha effetto oppure si ritorce contro l’incantatore
  • Successo Parziale (4-6): Solo oggetti infiammabili possono prendere fuoco se l’incantesimo persiste per 3 turni
  • Successo Standard (7-9): Oggetti infiammabili possono prendere fuoco se l’incantesimo persiste per 2 turni, oggetti non infiammabili si riscaldano
  • Successo Superiore (10-12): Oggetti infiammabili prendono fuoco all’istante e oggetti non infiammabili diventano immediatamente ustionanti
  • Successo Grandioso (13-15): Oggetti infiammabili prendono fuoco all’istante e bruciano con velocità doppia rispetto al normale, oggetti non infiammabili (es. fatti di metallo) possono prendere fuoco. Persino gli esseri viventi possono prendere fuoco

La stregoneria può rimanere attiva finché il mago rimane concentrato, infliggendo danni per ogni turno a discrezione del Narratore. Ogni 3 turni si considera un consumo di fatica come se l’incantesimo venga lanciato nuovamente.

Occhi di brace
Tag:                                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *