Erielfi

Gli Erielfi (o mezzi elfi), a differenza degli Elfi puri, sono una razza giocabile (PG) su Meramia Gdr.
Rappresentano gli incroci tra la razza degli Eriin e la razza degli Elfi. Gli Erielfi non hanno vantaggi sul piano fisico e sensoriale (come ad esempio i sensi più sviluppati o il talento per la magia proprio degli Elfi) rispetto alle altre razze giocabili. Le uniche differenze in questo senso sono dettate dai modificatori delle caratteristiche.

  • +1 SENSI
  • +1 ESPRESSIONE ARTISTICA
  • +1 ASPETTO
  • -1 FORZA
  • -1 DIMENSIONI
  • -1 RESISTENZA

Esteticamente un Erielfo dovrebbe avere tratti simili a entrambe le razze, quindi potrebbe avere i lineamenti delicati, i capelli lisci e delle simpatiche orecchie a punta. Nonostante non abbiano alcun vantaggio in termini di durata media di vita ( che è la stessa dei comuni Eriin ), gli Erielfi hanno la particolarità di apparire sempre più giovani dell’età che hanno.
Gli Erielfi, come i loro antenati Elfi, hanno un talento innato per l’arte e la musica. Utilizzando un Erielfo quindi, è possibile inserire (tra le 10 abilità di base) anche abilità da Artista, oltre quelle della classe scelta, senza incorrere in penalità di multi-classe.
Se si decide di interpretare un Erielfo è possibile scegliere come professioni principali solo le seguenti:

Tutte le altre classi possono comunque essere scelte come professioni secondarie seguendo le normali regole della creazione del personaggio.
Per la descrizione del background di un Erielfo è possibile scegliere la razza di appartenenza dei genitori indistintamente, purché siano un Elfo ed un Eriin. L’unione tra un Eriin e un Elfo/a non viene vista di buon occhio dalla comunità degli Elfi, che vedono negli Erielfi dei bastardi dal sangue sporco. Il genitore di origini elfiche dovrebbe quindi non essere più un membro accettato nella comunità della sua specie. A meno che il background non preveda diversamente, un Erielfo può conoscere, e parlare correttamente, sia la lingua di Via che l’elfico.

Facebook